CAMPIONATO ITALIANO DI CULTURA GENERALE www.eccellenzenazionali.it
Premi in Palio: iPhone e ricariche cellulari per gli studenti - iPad e buoni spesa per i docenti - finanziamento alla scuola

17 giugno 2018   
Celebrazione della festa della Liberazione e Ricordo del Partigiano Pietro Borrotzu.
di la redazione 2018

Il Liceo delle Scienze Umane e Musicale “Sebastiano Satta” di Nuoro, con l?Amministrazione Comunale di Nuoro, in occasione delle celebrazioni della festa della Liberazione e nell?ambito del
progetto “L?Eredità del '900”, hanno promosso la memoria del giovane partigiano medaglia d?oro al valor militare Pietro Borrotzu, nome di battaglia “Tenente Piero”, nato a Orani nel 1921 e vissuto a Nuoro per tutti gli anni del suo percorso scolastico, terminato con la maturità classica nel 1941, anno in cui entrò nell?Accademia militare di Modena.
La mattina del 5 aprile 2018, data in cui ricorre la morte di Piero Borrotzu, i nostri alunni hanno partecipato a un incontro sulla Resistenza e sulla figura del partigiano Pietro Borrotzu presso l?Auditorium dell?Istituto “F. Ciusa” di Nuoro.
Alla cerimonia sono intervenuti il Sindaco di Nuoro, Andrea Soddu, il vicesindaco Cocco e il sindaco di Orani, comune in cui Piero visse la sua prima infanzia.
Gli alunni delle Scuole superiori di Nuoro provenienti dagli Istituti ITA “Brau”, ITC "Salvatore Satta”, e Istituto d?Arte “Ciusa", hanno partecipato alla lezione dibattito e coadiuvati dai propri insegnanti hanno contribuito attivamente, attraverso le loro riflessioni scritte pittoriche e musicali, alla giornata che seguiva il seguente tema: “Dall?esempio del partigiano Pietro Borrotzu nuova linfa per una società migliore”.
Due ore sono volate via come niente ascoltando le parole del dottor Gino Camboni il cui racconto è stato particolarmente apprezzato dai nostri ragazzi che più volte sono intervenuti con domande che spaziavano dalla vita e le azioni del giovane Piero, alla situazione siriana che sta martoriando un popolo preda della violenza e della follia umana.
L’iniziativa è stata fortemente voluta dal DS, Prof.ssa Carla Rita Marchetti, e coordinata dalla nostra prof.ssa Martina Careddu, ma una speciale menzione va anche al Coro degli alunni del Liceo Satta diretto dalla giovane professoressa Maria Ladu con il prezioso contributo del maestro Roberto Pinna.

visite articolo: 726

 

componente del giornale web
L'Informatore sardo
diretto da
VIRGINIA MARIANE
Scienze umane
Sebastiano Satta
di Nuoro (NU)