CAMPIONATO ITALIANO DI CULTURA GENERALE www.eccellenzenazionali.it
Premi in Palio: iPhone e ricariche cellulari per gli studenti - iPad e buoni spesa per i docenti - finanziamento alla scuola

19 maggio 2017   
IL PROGRESSO
di carlo bernardo

Tutto è cominciato milioni di anni fa, quando la terra era solo una sfera abitata da microorganismi, batteri, cellule, ma essi hanno formato la vita sulla terra ed è grazie a loro che noi oggi siamo qui. Tutto questo non è successo in giorni o settimane, ma sono serviti milioni e milioni di anni, purché appunto si formasse la terra. Gli essere umani non esistevano, se non sotto un aspetto diverso, sotto forma di scimmie. Ebbene si, eravamo delle scimmie ed è possibile che la vostra generazione sia stata formata da una scimmia, un parente scimmia. Ma come è possibile che prima eravamo delle scimmie e ora siamo degli esseri umani? Come hanno fatto ad evolversi così tanto da poter camminare perfettamente su due zampe? Ad ogni domanda c’è una risposta, ma in questo caso è semplice: con intelligenza. Sebbene noi consideriamo le scimmie animali stupidi, in realtà non lo sono, perché anche noi siamo delle scimmie e l’uomo gode di un’ottima intelligenza e sapienza. È stato con l’intuito e l’astuzia che le scimmie accrescevano sempre più il loro volere di sapere, curiose del mondo esterno e alla scoperta di avventure sempre più emozionanti. Si sono dovute adattare all’ambiente circostante, evolvendosi passo dopo passo, fino alla trasformazione finale, ovvero l’uomo. E sono stati quegli uomini a dar vita alla civiltà in cui noi oggi viviamo e alle grandi scoperte e invenzioni che hanno creato. L’uomo è uno dei più grandi inventori che ha saputo sfruttare la sua conoscenza per creare qualcosa che potrebbe semplificargli la vita, oppure migliorarla. L’ uomo si basa su 3 parole fondamentali: PENSARE, PROGETTARE E CREARE. Tante sono state le creazione che hanno cambiato la vita delle persone e le più famose sono: i social network, i telefoni, il laser in capo medico, la tecnologia USB, il GPS, la stampa 3D, Wikipedia, le auto ibride, l’MP3 e la mappatura del genoma umano. E queste sono solo una parte di ciò che l’uomo è riuscito a fare, e in futuro? C’è da dire una cosa, ovvero che queste invenzioni non hanno solo una parte positiva ma anche una negativa, una sorta di causa/effetto, dove ogni invenzione porta si un benessere per l’uomo, ma allo stesso tempo un danno per egli stesso e l’ambiente. Un esempio è l’invenzione del treno; è stato rivoluzionario nei trasporti, ma ha portato anche a una catastrofe ferroviaria, oppure ai telefoni che hanno portato a un forte aumento delle radiazioni. Tutte le invenzioni sono belle ma dietro nascondono sempre qualcosa di brutto.

visite articolo: 812

 

componente del giornale web
MILANI NEWS
diretto da
Celestina Maresca - Antonella Todisco
dell'Infanzia / Primaria / Secondaria I°
Istituto Comprensivo S.M. Milani
di CAIVANO (NA)