CAMPIONATO ITALIANO DI CULTURA GENERALE www.eccellenzenazionali.it
Premi in Palio: iPhone e ricariche cellulari per gli studenti - iPad e buoni spesa per i docenti - finanziamento alla scuola

03 dicembre 2018   
Volontario con gli anziani: “mi fa crescere come persona”
di Lorenzo Pagano


Secondo stime dell’I.S.T.A.T. in Italia 6,63 milioni di persone svolgono attività di volontariato; una di queste è Carl Alfiero, 18enne ed ex alunno dell’I.C. Luigi Settembrini.

Cos’è secondo te il volontariato?
Il volontariato è un modo di rendersi utili nei confronti di qualcuno che ne ha bisogno, senza lo scopo di trarne guadagno e qualcosa che fa crescere bene la tua persona.

Perché credi sia importante?
Credo sia importante perché ne trae giovamento lo spirito ed è confortante sapere che ci sia qualcuno, senza altri interessi pronto ad aiutarti.

Che tipo di volontariato fai?
Faccio un tipo di volontariato semplice: aiuto gli anziani soli o i nonni senza nipoti che li vadano a trovare ad utilizzare le apparecchiature elettroniche. Ad esempio insegno loro a mandare i messaggi o a telefonare.

Perché lo fai?
Lo faccio perché è un modo di aiutare qualcuno che ne ha bisogno. Mi piace provare la sensazione che nel mio piccolo possa fare qualcosa anch’ io per gli altri ed è bello vedere la felicità di un anziano nel poter trascorrere regolarmente del tempo con una persona che lo vada a trovare, non solo per aiutarlo ma anche solamente per fargli compagnia.

Perché hai cominciato a fare volontariato?
Ho cominciato a fare volontariato perché sentivo che nonostante svolgessi molte attività mi mancava qualcosa e sono convinto del fatto che oltre a ricevere bisogna anche dare.

Lorenzo Pagano

visite articolo: 210

 

componente del giornale web
IL SETTEMBRINI
diretto da
Agnese Malatesta
Secondaria I°
Luigi Settembrini
di ROMA (RM)