CAMPIONATO ITALIANO DI CULTURA GENERALE www.eccellenzenazionali.it
Premi in Palio: iPhone e ricariche cellulari per gli studenti - iPad e buoni spesa per i docenti - finanziamento alla scuola

21 agosto 2018   
“La mia stramba settimana di ferragosto”
di gian domenico manfredi

A Pablo Servantes
Via Santiago, 20
Brazil
Ciao Pablo,
grazie di aver risposto alla mia mail. Ecco in questa lettera ti voglio parlare della mia settimana di ferragosto.
Di solito questa settimana incomincia il 10 agosto per poi finire il 17 dello stesso mese, però la mia ha avuto dei cambi di data. E’ incominciato tutto l’ 11 agosto con il ritorno a casa di mio padre da Ravenna, città in cui lavora.
La mattina è stata trascorsa semplicemente facendo compere, pranzo fuori e chiacchiere su progetti futuri, ma anche pomeridiani e serali. Finito il pranzo siamo andati a casa e abbiamo riposato perché ci sarebbe aspettata una notte festosa. La sera siamo andati, infatti, a Poggiorsini per il concerto di Michele Zarrillo. Abbiamo fatto questa sorpresa a mio padre grande fan di questo cantautore e dopo il concerto abbiamo visto i fuochi d’artificio. Una gran bella serata mi sono divertito molto anche se per la stanchezza le ultime canzoni non me le sono godute al massimo. Nei miei genitori ho scorto un’ euforia pazzesca e il sorriso sui loro volti non lo scorderò mai.
Un'altra esperienza che ha caratterizzato la mia stramba settimana di ferragosto è stato quando il giorno seguente, a Trani, abbiamo ammirato la rappresentazione del matrimoni di re Manfredi ed infine lo spettacolo pirotecnico dell’incendio del castello con mangiafuoco, luci e fuochi d’artificio. Siamo rimasti tutti a bocca aperta e alla fine dell’esibizione un caloroso applauso ha avvolto l’uscita degli artisti e i loro inchini.
“Il bosco sauro” è stata una della esperienze più belle. Il giovedì pomeriggio ci siamo diretti in questo enorme bosco, dove una guida, attraverso il percorso, ci ha spiegato tutte le tipologie di dinosauri presenti: T-REX, Brachiosauri, Pterosauri persino le specie riprodotte dell’era glaciale come il Mammut ecc. Molti di essi si muovevano come animali veri, dandoci l’impressione di non essere ancora estinti. Poi i più piccoli dei visitatori, tra cui mio fratello, si sono cimentati nel ruolo di paleontologi alla ricerca di fossili e nella ricostruzione dei reperti trovati: due T-REX. In fine abbiamo visto un video in 3D sulla cava di Altamura, dove sono state scoperte una serie di impronte di dinosauro, sulle grotte in cui sono state scoperte le ossa di Ciccillo, homo ritrovato quasi in perfette condizioni e infine su Uro l’antenato dei bovini. Davvero una bella “avventura”. Ero andato al parco giurassico di Castellana Grotte, ma rispetto a questo è veramente molto piccolo e poco curato. La guida inoltre ci ha spiegato che ogni anno aggiungono qualche cosa in più alle ricostruzioni già presenti, sono curioso di vedere le modifiche che apporteranno tra qualche anno.
Sono successi molti altri avvenimenti in questa “stramba” settimana ferragostana che però non mi hanno particolarmente stupito ed emozionato veramente, spero vivamente che il prossimo anno lo sia ancora di più e che mi lasci ancora più strabiliato ed emozionato.
Rispondimi al più presto. Non inviarmi una mail perché ho il computer in panne e lo stanno aggiustando. Inviami una lettera, se non puoi, aspetta un paio di settimane.
Mi mancate molto tu e Ines, non vi scorderò mai.
Sempre con voi,
Giando.

visite articolo: 163

 

componente del giornale web
SHOUT - L'URLO
diretto da
Gemma Piccione
Secondaria I°
Istituto Comprensivo don E. Montemurro
di GRAVINA IN PUGLIA (BA)