CAMPIONATO ITALIANO DI CULTURA GENERALE www.eccellenzenazionali.it
Premi in Palio: iPhone e ricariche cellulari per gli studenti - iPad e buoni spesa per i docenti - finanziamento alla scuola

03 dicembre 2018   
E-SPORTS: COSA SONO?
di Nunzia Palumbo 1F Informatica

Gli E-Sports, dall’inglese electronic sports, sono conosciuti in Italia come sport o giochi elettronici competitivi. Si tratta di piattaforme virtuali create con l’uso di sistemi elettronici o informatici e fondate sull’interazione uomo-computer. L’elemento competitivo sta alla base della stessa definizione di E-Sports: la sfida può avvenire tra un giocatore e un software o tra semplici giocatori, disposti in singolo o schierati in squadre alla conquista di un obiettivo comune.
Ad oggi sono centinaia i videogiochi che compongono il panorama degli E-Sports. Per spiegare ai meno giovani di cosa stiamo parlando, ecco una serie di categorie: FPS o sparatutto in prima persona (dall’inglese First-person shooter) è un sottogenere dei videogiochi di tipo sparatutto; MMO (Massively multiplayer online) sono una tipologia di giochi dotati di appositi server che consentono a migliaia di utenti di affrontarsi contemporaneamente online. Sono ambientati in un mondo virtuale in cui bisogna sfidarsi per scalare le classifiche mondiali; MOBA (Multuplayer online battle arena) come League Of Legends, il videogioco più diffuso e praticato al mondo con quasi 30 milioni di utenti connessi ogni giorno. La patria degli E-Sports è la Corea del Sud. Le più famose piattaforme di giochi elettronici hanno coinvolto rapidamente tutta l’Asia orientale, investendo a ruota anche l’Europa e gli Stati Uniti. Secondo un report sviluppato da SuperData, agenzia attiva nel settore del gaming e degli interactive media, i profitti generati a livello planetario dal fenomeno eSports nel solo 2014 si sarebbero attestati intorno ai 612 milioni di dollari. La previsione per il 2019, stando ai report di SuperData, è quella di oltrepassare il miliardo di dollari di profitti, considerando che nel 2020 gli E-Sports potrebbero diventare disciplina olimpica ai Giochi di Tokyo. I giochi elettronici si stanno diffondendo anche in Italia, dove alla ventesima edizione del Comicon di Napoli (Fiera dedicata ai fumetti ed ai videogiochi) si sono svolti i tornei di E-Sport, quali League of Legends, FIFA e Call Of Duty, quest’ultimo con un montepremi da 12.500 euro.

visite articolo: 13.027

 

componente del giornale web
IL SERRAGLIO
diretto da
Susanna Califano - Susanna Califano
Commerciale / Scientifico
ANTONIO SERRA
di NAPOLI (NA)