CAMPIONATO ITALIANO DI CULTURA GENERALE www.eccellenzenazionali.it
Premi in Palio: iPhone e ricariche cellulari per gli studenti - iPad e buoni spesa per i docenti - finanziamento alla scuola

19 maggio 2017   
SOGNI POSSONO ESSERE REALTA’:CREDI NELLA CREATIVITA’. CINEMA E MUSICA A SERVIZIO DELLA SCIENZA
di Maricla Cacciatore


Il percorso di educazione alla cittadinanza si arricchisce con la visione del film Disney BIG hero six che ha coinvolto in continuità le classi quarte e quinte della primaria e le classi 1 e 3 D della scuola media ECA in un momento di condivisione. Ospitati nell’ampia aula della terza classe del settore scuola media glia alunni hanno assistito alla proiezione di un film in assetto cinema e commentato il messaggio è la morale. Attraverso tematiche squisitamente legate al genere scientifico si approda ad un significato di valore interdisciplinare del dialogo nella soluzione dei conflitti. Il film, infatti, presenta la trattazione del tema che riguarda il pensiero creativo e divergente attraverso la valorizzazione del coding, il pensiero computazionale, uno degli argomenti più interessanti alla ribalta della più recente scuola pedagogica: insegnare, cioè agli studenti un approccio multiplo alla risoluzione dei problemi mediante la suddivisione delle difficoltà in tanti segmenti, come i microbot di cui si occupa il piccolo supereroe quattordicenne Hero, già all’Università, capace di inventare soluzioni plurime soltanto con la connessione di migliaia di pezzi alla forza telepatica. Il pensiero, dicono i ragazzi, muove le montagne, supera gli ostacoli e vince le difficoltà. L’unione d tanti buoni propositi guidati metodo e calcolo indirizzano i nostri progetti a grandi successi per conquistare la fiducia di tutti coloro che credono in noi e dimostrare a noi stessi quanto siamo capaci di affrontare. Ma il cineforum non esaurisce il percorso. Dal brano Big hero six del cantante Moreno gli studenti della 1 D, poi, parafrasano e inventando un testo che esalta la vita scolastica del quotidiano all’insegna della creatività, del metodo laboratoriale e dell’apprendimento sul campo. Così si realizza un laboratorio linguistico -musicale che, attraverso l’analisi del testo rap (rhythm and poetry), esalta il ritmo del brano e lo trasforma nel tema, conservando il messaggio di creatività e coraggio. Il testo, costruito con la tecnica del brainstorming, recupera le parole chiave della canzone. Si comunica, così, il messaggio che la scuola accoglie e trasforma le energie attraverso le discipline e lo si canta attraverso la musica, il veicolo più coinvolgente e trascinante. Il gruppo di lavoro costruito da docenti-alunni è, in tal modo, squadra vincente, a servizio del progetto di crescita reciproco che alla scuola Cangiamila contrassegna ogni successo.

visite articolo: 606

 

componente del giornale web
CANGIAMILA green
diretto da
Giuseppe Piscopo
Secondaria I°
Istituto comprensivo Cangiamila
di Palma di Montechiaro (AG)