CAMPIONATO ITALIANO DI CULTURA GENERALE www.eccellenzenazionali.it
Premi in Palio: iPhone e ricariche cellulari per gli studenti - iPad e buoni spesa per i docenti - finanziamento alla scuola

11 ottobre 2017   
ESCURSIONE SULL’ ETNA
di BEATRICE LA ROSSA 2^H Secondaria Scanzorosciate


Caro diario sulle tue pagine scrivo sempre le cose più importanti che mi capitano e oggi voglio raccontarti di una tra le più belle esperienze che ho vissuto. Come ogni anno la mia famiglia mi ha regalato delle bellissime vacanze, quest’ anno siamo stati in Sicilia. Questa vacanza è durata 2 settimane e in tutto questo tempo siamo riusciti a visitare le città più belle e più importanti di quest’ isola. Tra queste città secondo me le più belle erano: Noto, Ragusa e Siracusa, Palermo e Catania. Sicuramente una delle esperienze che non dimenticherò mai in tutta la mia vita è stata l’ escursione sull’ Etna. Per raggiungere la cima dell’ Etna abbiamo preso la funivia, che ci ha portato fino a 2.000 m di altitudine. Li abbiamo preso dei pulmini che ci hanno portato fino a 3.000 m. durante la salita con i pulmini si poteva osservare dai finestrini le colate di lava avvenute in tutti questi anni. Tutto intorno era nero e circondato da sabbia. Appena scesa dai pulmini abbiamo trovato una guida che ci ha accompagnato a visitare dei crateri che si sono formati durante l’ eruzione. La cosa che mi ha più colpito è stato il momento in cui la guida ci ha spiegato che scavando sempre più a fondo la sabbia diventava sempre più calda. Dalla cima usciva il fumo e tutto intorno era ricoperto da una sostanza gialla detta ZOLFO. Dalla cima dell’ Etna si poteva ammirare tutta la costa e il mare. Credimi caro diario sarà uno dei ricordi che porterò sempre con me. La prossima volta che scriverò sulle tue pagine spero sia per raccontarti di un’ altra delle mie avventure.


visite articolo: 924

 

componente del giornale web
Articolo ventuno
diretto da
Adriana Savoca
Secondaria I°
Istituto Comprensivo "F. Nullo"
di Scanzorosciate (BG)