CAMPIONATO ITALIANO DI CULTURA GENERALE www.eccellenzenazionali.it
Premi in Palio: iPhone e ricariche cellulari per gli studenti - iPad e buoni spesa per i docenti - finanziamento alla scuola

10 ottobre 2018   
Il cous cous di San Vito
di Francesca Caradonna

È all’insegna dello slogan “Emozioni unite” il Festival internazionale dell’integrazione culturale, approdato per il 21esimo anno consecutivo a San Vito Lo Capo, nel Trapanese, dal 21 al 30 settembre.

L’evento, organizzato dall’agenzia di comunicazione Feedback in collaborazione con il Comune di San Vito Lo Capo, promuove un confronto tra paesi dell’area euro-mediterranea e non solo, prendendo spunto dal cous cous, piatto semplice, simbolo di meticciato e contaminazione. Sono stati dieci giorni di appuntamenti tra sfide di cucina italiane e internazionali, cooking show con stelle della cucina italiana, degustazioni, talk show, concerti e spettacoli.

Il Cous Cous Fest è una festa di sapori e civiltà che celebra il cous cous, piatto della pace e dell’integrazione. In programma gare di cous cous tra chef di dieci nazioni, cooking show, degustazioni, concerti gratuiti e talk show.

Puoi degustare le tante varianti locali e internazionali del cous cous alle Case del Cous Cous, assaggiare le interpretazioni di grandi chef ai cooking show del PalaBia, oltre ai piatti degli chef delle dieci nazioni in gara nei campionati di cous cous.

Di sera San Vito Lo Capo si trasforma in un infinito tappeto di braccia danzanti con la musica che vibrava e avvolgeva tutto. Grandi concerti gratuiti, ma anche spettacolo e approfondimento culturale con giornalisti e ospiti prestigiosi.

il cous cous fest permette a tutti, ma proprio tutti di degustare il cous cous, un piatto tipico.

Oltre trenta ricette di cous cous e non solo proposte presso le Case del Cous Cous lungo le vie di San Vito e sulla spiaggia.

Un grand tour nella vivace produzione artigiana e agroalimentare siciliana e mediterranea.

Venerdì 21: concerto “le vibrazioni” con l’album “così sbagliato tour”

Sabato 22: ore 22:30 concerto “Carmen Ferreri”,

ore 00:00 dj set, dj Marietto e Vittoria Abbenante.

Domenica 23: spettacolo “Beppe Grillo” con insomnia “ora dormo!”

Lunedì 24: concerto “Fanfara Station”

Martedì 25: concerto “Alsarah & The Nubatones”

Mercoledì 26: concerto “Gemitaiz”

Giovedì 27: concerto “The kolors”

Venerdì 28: concerto “Ermal Meta” con l’album “Non abbiamo armi”

Sabato 29: concerto “Akua Naru”

Domenica 30: ore 21 cerimonia di chiusura, con premiazione

ore 22 spettacolo “Matranga e Minafó”.

Vince il premio della giuria tecnica della XXI Edizione del Campionato del Mondo di Cous Cous la Tunisia!

Il Senegal vince il premio della giuria popolare come Miglior Cous Cous 2018!

Vince il premio Miglior Presentazione al Cous Cous Fest 2018 l'Israele!

ed invece il premio Salute e Benessere del Campionato del Mondo di Cous Cous va agli Stati Uniti!

Una competizione fatta di amicizia, accoglienza e solidarietà tra popoli, senza distinzione di fede, razza e colore.

il 30 settembre è finita la 21esima edizione del couscous Fest. Il festival culturale gastronomico che per 10 giorni ha catturato l’attenzione del mondo. 10 giorni di gara tra 10 nazioni per il miglior piatto di couscous. 10 giorni di totale bellezza e Felicità. si sono conosciuti cuochi da tutto il mondo, si sono preparate e assaggiate cose da mani di colore diverse. si è cantato e ballato immersi in colori e profumi sconosciuti. si è riso tanto, con tutti, si ha abbracciato, cantato e ballato con persone mai viste.

Il couscous fest dev'essere un messaggio per il mondo intero. La felicità tra i popoli esiste. Forse solo per 10 giorni fine settembre a San Vito Lo Capo ma esiste e dev'essere d'esempio.

Il sindaco ha organizzato una cerimonia di chiusura. Hanno applaudito tutti. C’è stata tanta commozione, ma la cosa più bella è stata vedere i sorrisi della gente, ma soprattutto vedere i sorrisi dei bambini.

visite articolo: 198

 

componente del giornale web
OCCHIO DI FALCO
diretto da
Rossella Lombardo
Artistico / Linguistico / Scienze umane
I.I.S “ROSINA SALVO “
di TRAPANI (TP)