CAMPIONATO ITALIANO DI CULTURA GENERALE www.eccellenzenazionali.it
Premi in Palio: iPhone e ricariche cellulari per gli studenti - iPad e buoni spesa per i docenti - finanziamento alla scuola

20 aprile 2017   
NEL BOSCO OSCURO (I episodio)
di Matteo, 2° G



Quella notte non era come tutte le altre.
Fuori, i lupi ululavano, la foresta sembrava più cattiva che mai e io non riuscivo a dormire.
Un lampo tagliò la notte e, per un istante, illuminò il Bosco Oscuro.
Ancora non avevo sonno, quindi mi alzai e andai a sedermi di fronte alla finestra.
Un altro lampo e il Bosco si illuminò ancora, facendo scappare alcuni uccelli, dei quali si intravedeva solo il contorno.
Dopo un altro lampo, sentii un fremito scorrermi dalla testa ai piedi.
Era giunto il momento, dovevo andare.
Mi misi in tutta fretta il Mantello del Volo e infilai le pantofole.
Presi la Pietra da sopra il comodino e aprii la finestra.
Un vento gelido colpì la mia faccia.
Presi uno slancio e mi buttai.
Il mantello si aprì e iniziai a fluttuare nella notte gelida, sovrastando il Bosco Oscuro.
La Pietra mi guidò sino al centro della foresta e, quando atterrai, mi ritrovai davanti ad un enorme totem.
Ci girai intorno fino a che non mi accorsi di una piccola breccia nel legno.
Guardai la Pietra e percepii la sua energia magica.
Capii tutto.
Infilai la Pietra nel foro e appena si fu conficcata per bene, il totem si illuminò e si distrusse, lasciando spazio a un varco luminoso.
Ci passai attraverso e mi si aprì il mondo.
L’unico posto in cui nessun mago doveva essere, era quello in cui ero io.
Sentii la magia attraversarmi e poi mi trovai faccia a faccia con lui… il Ribellatore.
Fine del primo episodio.

visite articolo: 306

 

componente del giornale web
LA PULCE NELLA SCARPA
diretto da
Francesca Facchin
Secondaria I°
“G. Scarpa”
di Villorba (TV)