CAMPIONATO ITALIANO DI CULTURA GENERALE www.eccellenzenazionali.it
Premi in Palio: iPhone e ricariche cellulari per gli studenti - iPad e buoni spesa per i docenti - finanziamento alla scuola

06 dicembre 2018   
INSIGHT ATTERRA SU MARTE
di Alessandro Mattioli

-Aggiornamento delle ore 21.05: il lander InSight della Nasa ammarta con successo sul suolo marziano- afferma la NASA.

Il 26 novembre una sonda spaziale, InSight è atterrata sulla superficie di Marte, vicino all'equatore, senza alcun problema.
L’ammartaggio è avvenuto con molti passaggi, che sono simili a quelli di Phoenix Mars Lander, altra sonda che si trova nel Pianeta Rosso dal 2008.
InSight è entrata nella atmosfera marziana con una velocità di circa 20.000 km all'ora ed è stata sottoposta ad una temperatura di 1.500 gradi °C, dove di solito l’acciaio fonde.
A 11km da terra si è aperto il paracadute e lo scudo termico si è tolto, così si sono accesi dei motori e sono venute fuori quattro “zampe” con cui la sonda ha toccato terra.
Gli scienziati che conducevano l’atterraggio, seguendolo con 8 minuti di ritardo, erano del Jet Propulsion Laboratory della NASA.
Quando il loro direttore, Tom Hoffman, ha detto che la sonda era atterrata lo studio è scoppiato in un urlo di gioia.
Il posto dove la sonda è atterrata si chiama “Elysium Planitia” ed è definito un luogo un po’ noioso perché è una regione vulcanica pianeggiante che dovrebbe avere luce in abbondanza per i pannelli solari, e con ciò non si avrà nessun problema.
La sonda è molto complessa: è infatti fornita di un braccio robotico altamente tecnologico, da un sismometro (che percepisce le onde sismiche) ed una specie di bussola (che è stata costruita e progettata completamente dagli ingegneri italiani).
Lo scopo della sonda è capire come marte ha avuto origine, ma soprattutto scoprire se Marte è simile alla Terra sotto l’aspetto del nucleo; scoprire se ha il magma o qualche altra materia; scoprire se può sostenere vita.
La NASA ora è già proiettata verso un altro rover che nel 2020 atterrerà sul cratere Jerezo (dove un tempo si pensava ci fosse acqua) sul Pianeta Rosso: il Mars2020.

visite articolo: 621

 

componente del giornale web
Any Think Junior
diretto da
Giovanna D'Agostino
Secondaria I°
Istituto Massimiliano Massimo
di ROMA (RM)