CAMPIONATO ITALIANO DI CULTURA GENERALE www.eccellenzenazionali.it
Premi in Palio: iPhone e ricariche cellulari per gli studenti - iPad e buoni spesa per i docenti - finanziamento alla scuola

18 novembre 2018   
"ESSERE ONESTI È LA VERA RIVOLUZIONE". L'ISTITUTO MASSIMO INCONTRA ANDREA FRANZOSO
di Mario Bonini

Lunedì 5 novembre 2018 il nostro istituto è stato invitato presso la Camera dei Deputati ad un “incontro con l’autore” Andrea Franzoso per la presentazione del suo libro "Disobbediente". Hanno partecipato all’incontro il Procuratore della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri e il vicedirettore del fatto quotidiano Maddalena Oliva.
Quella narrata da Franzoso è una storia vera, autobiografica, con un messaggio chiaro e forte indicato dallo stesso autore, cioè “che essere onesti e forti è la vera rivoluzione”. Il protagonista della storia è l’autore stesso che ha avuto il coraggio di denunciare furti e ruberie all’interno dell’azienda Ferrovie Nord dove lavorava: a seguito del suo gesto, dopo molte difficoltà, i tentativi di fermarlo e gli inviti minacciosi a 'lasciar stare', il presidente dell’azienda Ferrovie Nord è stato condannato, ma anche Franzoso ha perso il lavoro, costretto ad andarsene dall'azienda per aver osato denunciare. Questo non l’ha fermato. Come ci ha raccontato, l’autore conosceva bene i rischi che stava correndo ma in gioco c’era qualcosa di più grande: la dignità! In effetti c’è voluto un po’ di tempo, ma quella denuncia lo ha portato ad una nuova vita, ad un nuovo lavoro e soprattutto a vincere la paura. Sempre l’autore, infatti, ha raccontato che da piccolo era timido ed obbediente ed ha preferito cambiare scuola piuttosto che affrontare i bulli. Da grande no, è diventato 'disobbediente' e non l’ha fatta passare liscia ai ”bulli” dell’azienda. Da grande ha superato la paura ed ora vuole lanciare un messaggio a tutti i ragazzi: bisogna avere coraggio, onestà e forza di ribellarsi a ingiustizie e imposizioni perché la paura è l’arma principale dei bulli e dei disonesti e senza questa loro non sono niente!
Il libro è dunque un libro contro la paura, “la storia di un uomo che ha avuto il coraggio di andare contro corrente” e alla fine ce l’ha fatta. Come ha ricordato il procuratore della Repubblica Gratteri, grazie al coraggio di Andre Franzoso e altri come lui, da poco è stata approvata una legge che tutela i soggetti che denunciano le malefatte sul posto di lavoro..

visite articolo: 504

 

componente del giornale web
AnyThink Junior
diretto da
Giovanna D'Agostino
Secondaria I°
Istituto Massimiliano Massimo
di ROMA (RM)