ALBOSCUOLE   ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI GIORNALISMO SCOLASTICO
TARGA D'ARGENTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
Farò del mio peggio News - il giornale web della scuola O. Grassi di SAVONA (SV) diretto da Vincenzo D'Amico - Vincenzo D'Amico
Liceo Scientifico - Dirigente scolastico: Fulvio Bianchi - www.alboscuole.it/farodelmiopeggionews - lettori 69.118

Premi Nazionali: 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014
prima pagina archivio articoli redazione
26 aprile 2016   
Progetto VIDEOR
di elisa pericle

L'ultima frontiera della tutela dei beni culturali arriva dallo Spazio! Infatti il Ministero dei Beni Culturali, in collaborazione con l'Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro, ha pensato di ricorrere all'aiuto di satelliti e droni per scoprire gli eventuali pericoli che corre il nostro patrimonio, dovuti sia all'attività dell'uomo che all'instabilità del terreno. L'esperimento partirà su Villa Adriana a Tivoli, scelta come sito pilota per questo progetto, denominato VIDEOR. Come funziona questo progetto? I dati sotto forma di immagini verranno letti e decodificati; il monitoraggio, attivo 24 ore su 24 e quindi costantemente aggiornato, sarà in grado di rilevare sia quei cedimenti del terreno che causano l'instabilità delle ...


26 aprile 2016   
SUDOKU
di Caterina Canepa

Il sudoku (giapponese: ??,sudoku, nome completo ???????? Suji wa dokushin ni kagiru, che in italiano vuol dire "sono consentiti solo numeri solitari") è un gioco di logica, inventato dal matematico svizzero Eulero da Basilea (1707-1783), nel quale al giocatore o solutore viene proposta una griglia di ...


26 aprile 2016   
UN AIUTO?
di Caterina Canepa

I prossimi 5 anni prepareranno il terreno per il modo nel quale i robot cambieranno radicalmente le nostre case e le nostre vite quotidiane. I robot sociali sono macchine congegnate per aiutare gli esseri umani nelle loro incombenze quotidiane. In alcuni casi si tratta di "semplificatori", in grado di ...


26 aprile 2016   
DO YOU CARE ABOUT PLANET EARTH?
di Caterina Canepa

Anche se presente da decenni solo in occasione di conferenze si torna a parlare seriamente, tra Stati, di un problema che coinvolge tutta la popolazione mondiale: l'inquinamento. Dalla definizione: “Alterazione o contaminazione di un qualsiasi materiale o ambiente ad opera di agenti inorganici od organici (scarichi, rifiuti, ecc.) o di batteri, derivanti dalle varie attività umane, produttive o stanziali”. L'insieme dei processi fisici, chimici e biologici che regolano l'ambiente del pianeta è detto "sistema Terra". L'uomo fa parte di questo sistema e condiziona fortemente il suo funzionamento. A causa dei comportamenti umani sono in atto numerosi cambiamenti globali. L'aumento di CO2 ha alterato il ciclo naturale per la riserva di carbonio, ...


26 aprile 2016   
Dialetti vs inglese
di Caterina Canepa

In questi ultimi decenni ci si è concentrati sempre più nell'aumentare le nostre conoscenze sia dal punto di vista linguistico che culturale. Ciò è dovuto alla globalizzazione che ha portato ad un grande sviluppo delle telecomunicazioni, di strumenti informatici permettendoci di essere aggiornati in tempo reale a livello mondiale e costringendoci dunque a fare i conti con situazioni, talvolta anche molto lontane da noi, per le quali non possiamo mostrarci indifferenti. Per permettere a popoli molto diversi per tradizioni, cibo, lingua di comunicare in modo agevole si è dovuti ricorrere, come già fecero gli antichi, ad una lingua che potesse essere utilizzata a livello internazionale: l'inglese. Questo però non deve portare le nazioni ad una ...

26 aprile 2016   
Referendum sulle trivellazioni del 17 aprile 2016
di elisa pericle

Il 17 aprile gli Italiani sono stati chiamati alle urne per pronunciarsi circa la durata delle concessioni alle società petrolifere. Allo stato attuale in Italia non si possono ottenere nè permessi di ricerca nè concessioni per l'estrazione di petrolio e gas entro le 12 miglia dalla costa. Eppure anche in queste aree "off limits" un decreto del 2006 permette, a chi ha già ottenuto una concessione, di rinnovarla per tutta la "durata di vita utile"del giacimento. Il che comporta tra l'altro che queste aziende potrebbero anche dover costruire ulteriori impianti per portare a termine il programma intrapreso in precedenza. Col referendum si tentava di abrograre (con il SÌ) quel decreto, al fine di far valere il divieto di operare anche per i permessi ...


26 aprile 2016   
ExoMars, la missione europea verso Marte, è partita
di irene garrone

La missione ExoMars dell' Agenzia spaziale europea in collaborazione con la russa Roscomos è partita. Come da programma il 14 marzo dalla base in Kazakhstan, è partita la sonda doppia diretta verso Marte per capire se il Pianeta Rosso abbia mai potuto ospitare la vita. Doppia perché la missione conta un orbiter e un modulo per la discesa sul pianeta(lander). L' arrivo nei dintorni del pianeta per l' uno e sulla superficie per l' altro serviranno a dimostrare come anche l' Europa abbia a disposizione le tecnologie necessarie per arrivare e atterrare in maniera controllata sul pianeta. Ma la missione non avrà solo uno scopo dimostrativo: gli strumenti a bordo dell' orbiter e del lander serviranno  anche per capire come sia fatta l'atmosfera marziana( ...


26 aprile 2016   
Il primo aeroporto africano ad energia solare
di irene garrone

Strategie per la riduzione delle emissioni sono possibili anche per le infrastrutture: lo dimostra il Sudafrica, che ha inaugurato il primo aeroporto a energia solare del continente africano. È stato installato, infatti, un impianto solare di 200 metri quadrati nel George Airport, in cui transitano circa 600 passeggeri l'anno. Questa struttura è stata costruita in sei mesi ed è costata quasi un milione di dollari. In una prima fase coprirà il 41% del fabbisogno energetico dell' aeroporto: lo ha fatto sapere la Airports Company South Africa, la compagnia che ha in gestione lo scalo e che vuole ridurre la sua dipendenza energetica dalla rete nazionale. Una volta a regime, la distesa di pannelli solari dovrebbe rendere l' aeroporto autosufficiente ...


26 aprile 2016   
diritto a vivere: e a morire?
di arianna daneri

Una donna intrappolata nel proprio corpo, schiava della sua malattia, che da venticinque anni combatte contro la sclerosi multipla, ha visto passare la sua esistenza senza parteciparvi. Quella donna ora ha fatto una cosa per sé, ha scelto di porre fine alla sua vita in modo dignitoso. L'Italia costringe ...


26 aprile 2016   
C'è tanta gente infelice
di Adele Calcagno

Pochi giorni fa era il compleanno di Emile Hirsch, un attore di grande fama. Emile prese parte in alcuni dei telefilm più seguiti dai teenager e in molti film di grande importanza: infatti fu l'indimenticabile protagonista del film "Into the wild". Qui, recitò un famoso monologo sulla felicità: "C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di un uomo non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura. La gioia di vivere deriva dall'incontro ...

26 aprile 2016   
Il est comme un pont entre deux âges
di Caterina Canepa

L'adolescenza è un periodo molto importante nella vita di ognuno di noi; per alcuni sono anni spensierati all'insegna del divertimento, dei primi amori, di amicizie che talvolta durano per tutta la vita. Altri invece vivono questo momento di transizione nel mondo degli adulti passando attraverso le insicurezze, i dubbi riguardanti se stessi ed il proprio futuro. In entrambi i casi si vivono esperienze irripetibili che hanno il compito di fornire un insegnamento utile anche nel futuro. Nella storia della letteratura l'argomento, la materia trattata è stata molto spesso l'amore e solo a partire dal XIX secolo si è cominciato a dare più attenzione ai giovani e al raccontare i cambiamenti che essi attraversano. Tra i poeti che si sono interessati ...


26 aprile 2016   
Italia Fratturata
di Andrea Lagati

Siamo ormai giunti al mese di aprile 2016 e continua la sanguinosa e logorante guerra in Libia, dovuta ai numerosi scontri tra bande locali e alla presenza dello “ stato” militare quale è l'ISIS. La situazione resta la stessa già da tempo: numerosi conflitti a fuoco, attentati, innumerevoli civili, uccisi, e di conseguenza immigrati che, per scappare a tale inferno, si ammassano in migliaia, rischiando ogni secondo la propria vita, su barconi per giungere in italia come clandestini. Ma ora c'è una novità. Una notizia è giunta dal pentagono statunitense e dal governo inglese, che preme e invita l'Italia a condurre la guerra in Libia, impiegando sforzi maggiori contro questo stato terrorista. Subito è scalpore. Il premier Matteo Renzi enuncia ...


26 aprile 2016   
Donne 8 Marzo xxxx
di Francesca Ceravolo

Alle donne che... sono state sottovalutate ma hanno saputo tacere, sono state umiliate e hanno saputo porgere l'altra guancia, sono state picchiate e hanno continuato ad amare, sono state uccise ed hanno perdonato, sono state colpevolizzate e hanno subito, sono state sottomesse e non si sono ribellate, sono stae rese inutili ma hanno saputo mantenersi in disparte, sono state usate senza mai vergognarsi, sono state IMPORTANTI per tutti, sono state UMILI con tutti, sono state VERE con tutti, sono state SANTE perché hanno creduto fino alla fine, sono state MAMME e hanno regalato una vita, sono state NONNE e hanno saputo pazientare, sono state AMICHE nel bene e nel male, sono state DONNE... Auguri alle donne che saremo: DONNE SPECIALI, ...


26 aprile 2016   
Ovovia di Venezia inutilizzabile
di elisa pericle

Costruita circa otto anni fa allo scopo di trasportare disabili e persone in carrozzina da una riva all'altra del Canal Grande a Venezia, l'ovovia sul ponte Calatrava è ormai tristemente diventata monumento allo spreco. Costata quasi due milioni di euro, ovvero il doppio di quanto era stato previsto, in realtà l'opera realizzata sul ponte della Costituzione non ha mai funzionato a dovere. O meglio, talvolta l'ha fatto, altre si è fermata a metà attraversamento incapace di ripartire per ritornare a terra. E poi ancora: le batterie non garantiscono il funzionamento costante necessario; le vibrazioni sono esagerate; i sensori delle porte non funzionano, registrandole come chiuse quando sono aperte e viceversa, facendo così scattare allarmi ed inutili ...


27 febbraio 2016   
UNIONI CIVILI: TRA COSTITUZIONE E PECCATO
di Andrea Lagati

In questo periodo assistiamo a manifestazioni sempre più frequenti, in televisione o nelle nostre città, riguardanti le unioni civili. Molta gente si dispone a sfavore di tale “empietà” poiché non accetta gli omosessuali o semplicemente tutto ciò che è estraneo o diverso. L'altro schieramento, formato non solo dal mondo omosessuale, ma anche dagli etero, lotta affinché tutti posseggano l'eguaglianza sociale e civile. Oltre a queste due facce opposte, il confronto si scinde in due rami ulteriori: le semplici, si fa per dire, unioni civili e le adozioni. Molti paesi, in Europa e nel mondo, hanno già reso legali i matrimoni. L'Italia si è aggiunta alla schiera per rimanere un paese bigotto. I diritti civili approvati non riguardano, però, la possibilità ...