GIORNALE BENEMERITO DI ALBOSCUOLE   ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI GIORNALISMO SCOLASTICO
TARGA D'ARGENTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
Farò del mio peggio News - il giornale web della scuola O. Grassi di SAVONA (SV) diretto da Vincenzo D'Amico - Vincenzo D'Amico
Liceo Scientifico - Dirigente scolastico: Fulvio Bianchi - www.alboscuole.it/farodelmiopeggionews - lettori 59.523

Premi Nazionali: 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014
prima pagina archivio articoli redazione
20 febbraio 2015   
Nati così, in un posto in cui le masse trasformano i cretini in eroi di successo.
di Erinda Haklaj

Henry Charles Bukowski, poeta tedesco della seconda metà del Novecento, scrive la poesia "Dinosauria, noi" poco prima della sua morte, nel 1993 concentrandosi principalmente sul lento decadimento dell'uomo in un periodo di corruzione sia a livello politico che sociale. Massa è la parola chiave sulla ...


25 febbraio 2015   
Cosa sei? Musulmano? No, umano.
di Erinda Haklaj

"Se non si può dire che non tutti gli islamici sono terroristi, è evidente che tutti i terroristi sono islamici e che molta violenza viene giustificata in nome di una appartenenza religiosa e culturale ben precisa". Per questo, e alla luce della presenza dei tanti alunni stranieri nelle nostre scuole ...


19 febbraio 2015   
Laicità all'italiana
di Davide Laiolo

La presenza dello Stato Vaticano sul suolo italiano ha sempre portato ad un condizionamento della politica statale, nonostante si tratti sulla carta di una istituzione laica. Questa influenza si ritrova anche nel sistema scolastico sotto diverse forme come la presenza dei crocifissi nelle aule di molte ...


16 febbraio 2015   
LE BREVI DEL FDMP NEWS 2 (RUBRICA DI CONTROINFORMAZIONE)
di Filippo Gaggero

"Anche le parole possono uccidere" è una meritevole campagna lanciata da 190 testate della Federazione italiana settimanali cattolici, con in testa Avvenire e Famiglia cristiana, e patrocinata da Camera e Senato. Il fine è stigmatizzare l'uso discriminatorio del linguaggio: «Uomini e donne in fuga dalle ...


16 febbraio 2015   
LA TRAPPOLA. IL MECCANISMO DELLE PRIGIONI USA
di Filippo Gaggero

Un’inchiesta rigorosa di "Report", la trasmissione di indagine giornalistica di RAI 3, ci spiega che all’estero, e soprattutto nei mitici USA, i detenuti sono felici, lavorano, acquisendo competenze che saranno utili per il loro reinserimento sociale, ristrutturano e abbelliscono le loro prigioni, addirittura, ...

25 febbraio 2015   
Imagine there's no countries, It isn't hard to do, Nothing to kill or die for..
di Caterina Canepa

Oggi, come in passato, sono presenti diversi conflitti che nascono per motivi diversi ma che provocano purtroppo effetti simili. In Somalia, Mali, Afghanistan, Iraq, Israele, Siria, Ucraina sono tuttora presenti guerre che in alcuni casi sono dovute a motivi economici, mentre in altri a ragioni religiose ...


15 febbraio 2015   
Lasciami andare, Madre
di arianna daneri

“Lasciami andare, madre” , è un libro scritto da Helga Schneider, nata in Polonia durante la seconda guerra mondiale. Helga cresce in Germania e in Austria partecipando da bambina al periodo nazista. Viene abbandonata all'età di sette anni dalla madre, la quale sente il dovere di diventare una Waffen-SS ...


15 febbraio 2015   
Buon Compleanno Darwin!
di Giorgia Bertolotto

La teoria dell'evoluzione di Charles Darwin, nonostante sia palesemente corretta, resta ancora oggi grande oggetto di discussione, perché essa mette in difficoltà argomenti come la fede e le varie superstizioni popolari. Nel 1914 Darwin diceva: "L'uomo nella sua arroganza si crede un'opera grande, meritevole ...


14 febbraio 2015   
NOI, I RAGAZZI DELLO ZOO DI BERLINO
di ilaria rizza

Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino, autobiografia di Christiane F.che racconta la propria esperienza nel mondo della droga. Berlino, anni 60, periodo definito “il boom dell'eroina”. Christiane è appena quindicenne quando intraprende questo percorso, che inizialmente appare come la soluzione a ogni ...


15 febbraio 2015   
“Coloro che eliminano dalla vita l'amicizia, eliminano il sole dal mondo” (Cicerone)
di chiara spirito

L'amicizia nacque insieme all'uomo sotto forma di musa ispiratrice per ogni forma d'arte, compresa la vita di tutti i giorni. Infatti l'artista, e per esso si intende ogni uomo che pensi con la propria ragione, spesso si interrogò su quale fosse la natura dell'amicizia vera e propria e non sempre si trattenne dall'esprimere un'idea a voce, con l'inchiostro, dipingendolo o in qualsiasi altro modo. Per ognuno di essi l'amico è colui che procura tutto ciò che manca nella vita: una minestra calda al malato, una mano sulla spalla a chi indugia. Per un pittore può essere anche solo un viso da dipingere. È una presenza che colma il vuoto, una frase che disturba l'omogeneità di un figlio bianco. Come scrive il Manzoni, Renzo ritrovato un vecchio amico ...

15 febbraio 2015   
Anonymous contro Isis
di Fahaad Ahmed

Sono ormai mesi che il gruppo di hacker più noto, si sta dando da fare per pulire da Internet ogni traccia jihadista, in quanto gli Anonymous stessi affermano che Internet è una proprietà collettiva dell'Umanità, e i fanatici religiosi sono considerati dei virus, e loro, gli anarchici del Web, saranno ...


14 febbraio 2015   
Charlie Hebdo e la libertà di espressione
di Kliti Bituni

Il 7 Gennaio 2015 il noto periodico settimanale francese ha subito un attentato da parte di due uomini armati da fucili d’assalto. L’attentato è stato causato dalla pubblicazione di vignette satiriche riguardanti l’Islam e Maometto. Il giornale è caratterizzato da vignette satiriche spesso molto irriverenti, quelle sull' Islam non sono da meno, nonostante ciò l’omicidio non è giustificabile, perché in Europa si prevede che ad un insulto si risponda, al massimo, con una querela e non con armi. Finché alcune persone preferiranno la violenza ai tribunali, leggi o sistemi di regole e finché la satira sarà necessaria, come un termometro, la provocazione diventa legale, utile a testare in periodi come quelli in cui viviamo oggi: ciò è chiamato ...


12 febbraio 2015   
#ControSanremo2015
di alessia martini

Ieri, martedì 10 febbraio 2015, è iniziato il 65° Festival di Sanremo presso il Teatro Ariston. Gli spettatori della prima serata sono stati 1 milione in più rispetto al 2014 e in prevalenza donne (61%). Eppure, dalle reazioni sui social network non sembra sia piaciuto molto. Ecco alcune delle critiche ...


11 febbraio 2015   
La straordinaria intelligenza animale
di alessia martini

Fino a qualche anno fa le facoltà mentali erano considerate prerogativa del tutto umana e, invece, ad esempio la memoria, che è la capacità del cervello di conservare le informazioni apprese per esperienza o attraverso i sensi, è presente a vari livelli in tutti gli animali. Più esperimenti hanno dimostrato ...


11 febbraio 2015   
Social network: veleno o cura?
di alessia martini

I social networks oggigiorno sono diffusissimi e, nonostante si pensi siano solo gli adolescenti ad esserne ossessionati, anche parecchi adulti stanno diventando dipendenti da facebook, twitter, instagram e gli altri. Di sicuro hanno numerosi aspetti positivi, come la possibilità di tenersi in contatto con persone lontane e di essere informati in tempo reale su ciò che accade nel mondo. Purtroppo anche i lati negativi sono molteplici; infatti può diventare una dipendenza, non si sa con sicurezza chi sia la persona dall'altra parte dello schermo (con tutti i rischi connessi) e c'è sempre il pericolo di perdersi nella realtà virtuale dei social networks, perdendo di vista la vita reale. In conclusione, non è possibile stabilire se facebook ...