ALBOSCUOLE   ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI GIORNALISMO SCOLASTICO
TARGA D'ARGENTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
Farò del mio peggio News - il giornale web della scuola O. Grassi di SAVONA (SV) diretto da Vincenzo D'Amico - Vincenzo D'Amico
Liceo Scientifico - Dirigente scolastico: Fulvio Bianchi - www.alboscuole.it/farodelmiopeggionews - lettori 70.880

Premi Nazionali: 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014
prima pagina archivio articoli redazione
25 novembre 2016   
Natura: amica o nemica dell'uomo?
di irene garrone

Le catastrofi naturali rappresentano da sempre per l'uomo una causa di morte, distruzione, ma allo stesso tempo un mondo enigmatico, oggetto di ricerche scientifiche e mezzo attraverso il quale la comunità umana comprende la sua finitudine. Già nel passato, come scriveva Platone nel "Timeo", le più grandi perdite avvenivano a causa della natura, del fuoco e dell'acqua. Questi eventi provocavano una grande curiosità nell'essere umano. La scienza nasce proprio da questo interesse verso il mondo naturale e i suoi obiettivi principali sono: comprendere la natura e riuscire ad agire su di essa. Questi non sono indissolubilmente legati tra loro: si presentano situazioni che l'uomo riesce a comprendere perfettamente, su cui però non può agire e viceversa. Ancora ...


14 novembre 2016   
Finalmente il nostro stipendio è arrivato
di Andrea Lagati

Matteo Renzi, nostro presidente del consiglio, ha deciso di elargire 500 euro di bonus da spendere in attività culturali a tutti i ragazzi che diventeranno maggiorenni quest anno. Per ottenerli, è necessario iscriversi online sul sito 18app dopo aver ottenuta la propria identità digitale denominata SPID. Vi è un limite di tempo per iscriversi e ottenere questo bonus, ovvero il 31 dicembre 2016, ma per spenderli noi della leva 98 abbiamo tempo fino alla fine del prossimo anno, cioè il 31 dicembre 2017. I soldi, in teoria, sarebbero stati disponibili dal 16 settembre, ma come purtroppo ben sappiamo, siamo in Italia, e non tutte le promesse fatte dai politici vengono mantenute. Infatti, per molto tempo, i neomaggiorenni già iscritti non hanno ...


03 novembre 2016   
Un menestrello a Stoccolma
di ilaria rizza

C'è una domanda che spacca il mondo: cosa c'entra Bob Dylan con la letteratura? Il campione pop che ha venduto 125 milioni di dischi, musicista che ha appassionato l'America, in effetti, c'entra poco. Può una persona così innovativa, comunicativa essere considerata solo un musicista? Dylan è molto ...


03 novembre 2016   
Inettitudine: condizione psicologica o malattia?
di Olivia Murja

L'inettitudine è quella malattia interiore che scatena le fantasie sadico-distruttive dei personaggi e li rende "non adatti a vivere". È nella clandestinità dell'inconscio, ovvero del "altro", del "di là di se stesso" che avviene quell'evoluzione a parabola dell'inetto, individuo travolto da una coscienza ipertrofica che lo rende più abile degli altri a capire la realtà delle cose ma incapace di affrontare le difficoltà della vita, i cui meccanismi lo respingono. L'eroe sveviano con la sua personalità di abulico e sognatore fa confluire nel sogno e nella letteratura le proprie speranze di vita, perché la realtà lo rende impotente e confuso. L'autobiografia in tre atti di Svevo costituisce l'esempio più vistoso di un'inettitudine migliorata ...


26 aprile 2016   
Progetto VIDEOR
di elisa pericle

L'ultima frontiera della tutela dei beni culturali arriva dallo Spazio! Infatti il Ministero dei Beni Culturali, in collaborazione con l'Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro, ha pensato di ricorrere all'aiuto di satelliti e droni per scoprire gli eventuali pericoli che corre il nostro patrimonio, dovuti sia all'attività dell'uomo che all'instabilità del terreno. L'esperimento partirà su Villa Adriana a Tivoli, scelta come sito pilota per questo progetto, denominato VIDEOR. Come funziona questo progetto? I dati sotto forma di immagini verranno letti e decodificati; il monitoraggio, attivo 24 ore su 24 e quindi costantemente aggiornato, sarà in grado di rilevare sia quei cedimenti del terreno che causano l'instabilità delle ...

26 aprile 2016   
SUDOKU
di Caterina Canepa

Il sudoku (giapponese: ??,sudoku, nome completo ???????? Suji wa dokushin ni kagiru, che in italiano vuol dire "sono consentiti solo numeri solitari") è un gioco di logica, inventato dal matematico svizzero Eulero da Basilea (1707-1783), nel quale al giocatore o solutore viene proposta una griglia di ...


26 aprile 2016   
UN AIUTO?
di Caterina Canepa

I prossimi 5 anni prepareranno il terreno per il modo nel quale i robot cambieranno radicalmente le nostre case e le nostre vite quotidiane. I robot sociali sono macchine congegnate per aiutare gli esseri umani nelle loro incombenze quotidiane. In alcuni casi si tratta di "semplificatori", in grado di ...


26 aprile 2016   
DO YOU CARE ABOUT PLANET EARTH?
di Caterina Canepa

Anche se presente da decenni solo in occasione di conferenze si torna a parlare seriamente, tra Stati, di un problema che coinvolge tutta la popolazione mondiale: l'inquinamento. Dalla definizione: “Alterazione o contaminazione di un qualsiasi materiale o ambiente ad opera di agenti inorganici od organici (scarichi, rifiuti, ecc.) o di batteri, derivanti dalle varie attività umane, produttive o stanziali”. L'insieme dei processi fisici, chimici e biologici che regolano l'ambiente del pianeta è detto "sistema Terra". L'uomo fa parte di questo sistema e condiziona fortemente il suo funzionamento. A causa dei comportamenti umani sono in atto numerosi cambiamenti globali. L'aumento di CO2 ha alterato il ciclo naturale per la riserva di carbonio, ...


26 aprile 2016   
Dialetti vs inglese
di Caterina Canepa

In questi ultimi decenni ci si è concentrati sempre più nell'aumentare le nostre conoscenze sia dal punto di vista linguistico che culturale. Ciò è dovuto alla globalizzazione che ha portato ad un grande sviluppo delle telecomunicazioni, di strumenti informatici permettendoci di essere aggiornati in tempo reale a livello mondiale e costringendoci dunque a fare i conti con situazioni, talvolta anche molto lontane da noi, per le quali non possiamo mostrarci indifferenti. Per permettere a popoli molto diversi per tradizioni, cibo, lingua di comunicare in modo agevole si è dovuti ricorrere, come già fecero gli antichi, ad una lingua che potesse essere utilizzata a livello internazionale: l'inglese. Questo però non deve portare le nazioni ad una ...


26 aprile 2016   
Referendum sulle trivellazioni del 17 aprile 2016
di elisa pericle

Il 17 aprile gli Italiani sono stati chiamati alle urne per pronunciarsi circa la durata delle concessioni alle società petrolifere. Allo stato attuale in Italia non si possono ottenere nè permessi di ricerca nè concessioni per l'estrazione di petrolio e gas entro le 12 miglia dalla costa. Eppure anche in queste aree "off limits" un decreto del 2006 permette, a chi ha già ottenuto una concessione, di rinnovarla per tutta la "durata di vita utile"del giacimento. Il che comporta tra l'altro che queste aziende potrebbero anche dover costruire ulteriori impianti per portare a termine il programma intrapreso in precedenza. Col referendum si tentava di abrograre (con il SÌ) quel decreto, al fine di far valere il divieto di operare anche per i permessi ...

26 aprile 2016   
ExoMars, la missione europea verso Marte, è partita
di irene garrone

La missione ExoMars dell' Agenzia spaziale europea in collaborazione con la russa Roscomos è partita. Come da programma il 14 marzo dalla base in Kazakhstan, è partita la sonda doppia diretta verso Marte per capire se il Pianeta Rosso abbia mai potuto ospitare la vita. Doppia perché la missione conta un orbiter e un modulo per la discesa sul pianeta(lander). L' arrivo nei dintorni del pianeta per l' uno e sulla superficie per l' altro serviranno a dimostrare come anche l' Europa abbia a disposizione le tecnologie necessarie per arrivare e atterrare in maniera controllata sul pianeta. Ma la missione non avrà solo uno scopo dimostrativo: gli strumenti a bordo dell' orbiter e del lander serviranno  anche per capire come sia fatta l'atmosfera marziana( ...


26 aprile 2016   
Il primo aeroporto africano ad energia solare
di irene garrone

Strategie per la riduzione delle emissioni sono possibili anche per le infrastrutture: lo dimostra il Sudafrica, che ha inaugurato il primo aeroporto a energia solare del continente africano. È stato installato, infatti, un impianto solare di 200 metri quadrati nel George Airport, in cui transitano circa 600 passeggeri l'anno. Questa struttura è stata costruita in sei mesi ed è costata quasi un milione di dollari. In una prima fase coprirà il 41% del fabbisogno energetico dell' aeroporto: lo ha fatto sapere la Airports Company South Africa, la compagnia che ha in gestione lo scalo e che vuole ridurre la sua dipendenza energetica dalla rete nazionale. Una volta a regime, la distesa di pannelli solari dovrebbe rendere l' aeroporto autosufficiente ...


26 aprile 2016   
diritto a vivere: e a morire?
di arianna daneri

Una donna intrappolata nel proprio corpo, schiava della sua malattia, che da venticinque anni combatte contro la sclerosi multipla, ha visto passare la sua esistenza senza parteciparvi. Quella donna ora ha fatto una cosa per sé, ha scelto di porre fine alla sua vita in modo dignitoso. L'Italia costringe ...


26 aprile 2016   
C'è tanta gente infelice
di Adele Calcagno

Pochi giorni fa era il compleanno di Emile Hirsch, un attore di grande fama. Emile prese parte in alcuni dei telefilm più seguiti dai teenager e in molti film di grande importanza: infatti fu l'indimenticabile protagonista del film "Into the wild". Qui, recitò un famoso monologo sulla felicità: "C'è tanta gente infelice che tuttavia non prende l'iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l'animo avventuroso di un uomo non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l'avventura. La gioia di vivere deriva dall'incontro ...


26 aprile 2016   
Il est comme un pont entre deux âges
di Caterina Canepa

L'adolescenza è un periodo molto importante nella vita di ognuno di noi; per alcuni sono anni spensierati all'insegna del divertimento, dei primi amori, di amicizie che talvolta durano per tutta la vita. Altri invece vivono questo momento di transizione nel mondo degli adulti passando attraverso le insicurezze, i dubbi riguardanti se stessi ed il proprio futuro. In entrambi i casi si vivono esperienze irripetibili che hanno il compito di fornire un insegnamento utile anche nel futuro. Nella storia della letteratura l'argomento, la materia trattata è stata molto spesso l'amore e solo a partire dal XIX secolo si è cominciato a dare più attenzione ai giovani e al raccontare i cambiamenti che essi attraversano. Tra i poeti che si sono interessati ...