ALBOSCUOLE   ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI GIORNALISMO SCOLASTICO
TARGA D'ARGENTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
Farò del mio peggio News - il giornale web della scuola O. Grassi di SAVONA (SV) diretto da Vincenzo D'Amico - Vincenzo D'Amico
Liceo Scientifico - Dirigente scolastico: Fulvio Bianchi - www.alboscuole.it/farodelmiopeggionews - lettori 73.027

Premi Nazionali: 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014
prima pagina archivio articoli redazione
08 aprile 2017   
Recensione del film: “L'attimo fuggente.”
di Michela Marsio

Il film, prodotto nel 1989 e girato negli Stati Uniti, è stato diretto da Peter Weir; i protagonisti sono Robin Williams (Mr. Keating), Robert Sean Leonard (Neil), Ethan Hawke (Todd Anderson). Genere drammatico. L'attimo fuggente, ambientato nel 1959, descrive alcune vicende accadute nella Welton Accademy, collegio maschile severo e chiuso al libero arbitrio, alla fantasia e all'immaginazione. Si tratta comunque di una delle migliori scuole preparatorie degli Stati Uniti, nella quale dominano i quattro pilastri: disciplina, tradizione, onore ed eccellenza. I protagonisti di questo film sono adolescenti la cui esistenza è stata pianificata senza la minima considerazione per le loro aspirazioni personali. Nelle fredde aule scolastiche si ...


08 aprile 2017   
DUE MODI PER NON SOFFRIRE NELL'INFERNO - ITALO CALVINO
di elisa pericle

"L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già qui, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all'inferno non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio. (Italo Calvino / Le città invisibili-1972) Sono completamente d'accordo con l'affermazione di Italo Calvino, l'inferno dei viventi esiste eccome, e non è un luogo nascosto in chissà quale parte del mondo, ma è qui, tutto intorno a noi. Penso che ci sia sempre stato un inferno ...


08 aprile 2017   
EGOISMO ED INDIFFERENZA, I MALI PEGGIORI DEI NOSTRI TEMPI
di elisa pericle

Al giorno d'oggi a troppi appare quasi strano parlare di povertà, miseria, analfabetismo e carestie: sembrano tutte parole appartenenti ad un'altra epoca. Purtroppo a molte persone non scatta nulla nella mente quando si parla di tali argomenti, li percepiscono totalmente estranei. Forse la gente fondamentalmente non è cattiva, ma ha paura, paura di conoscere cosa c'è al di fuori delle quattro mura di casa, paura di scoprire come funziona realmente il mondo. Però buona parte del genere umano sa benissimo come gira là fuori, ma non se ne interessa lo stesso. Dovremmo considerarci tutti fratelli, tutti alla pari: io non penso che se queste persone avessero un fratello o sorella affamato gli volterebbero le spalle. Basterebbe così poco, ma così ...


08 aprile 2017   
Tra sogno e paura
di Giacomo Manfredi

Come inizio di un immaginario confronto tra l'attuale Presidente degli Stati Uniti d'America, Donald Trump, e colui che lo è stato dal 2008 al 2016, Barack Obama, si può partire dai relativi slogan elettorali. Se "Yes we can" (Sì, noi possiamo) contiene concetti di inclusione "we", realizzazione di un sogno "can" e positività "Yes", lo slogan scelto da Trump "Make America great again" (facciamo l'America di nuovo grande) è un concentrato di nazionalismo e populismo. Soffermiamoci ora sul passato dei due candidati per capirne meglio l'arrivo alla Presidenza. Obama prima di candidarsi alla Casa Bianca era un avvocato, difensore dei diritti civili, senatore dell'Illinois per i Democratici. Eletto 44° Presidente degli Stati Uniti è stato il ...


08 aprile 2017   
Gli eSports, un futuro dello sport
di Alessandro  Acquilino

Gli eSports (sport elettronici) sono delle competizioni di videogiochi a livello internazionale, dove le persone si sfidano al fine di arrivare primi in classifica e di ottenere un qualche premio o riconoscimento. Questo fenomeno sta riscuotendo un enorme successo soprattutto in paesi come Stati uniti, Giappone e Corea del Sud, tant' è che in quest' ultima il videogioco Starcraft è diventato sport nazionale. In italia questo campo è poco conosciuto, anche grazie all' azione di alcuni giornali che additano i videogiochi come la rovina dei giovani. Da una stima di Deloitte Global si pensa che il numero di spettatori di queste competizioni fu di 150 milioni nel 2016. Non tutti i tipi di videogiochi sono adatti a queste competizioni, i generi più ...

08 aprile 2017   
LA BATTAGLIA DEGLI ULIVI
di patrizia gaia stendardo

Negli ultimi giorni si legge della battaglia per gli ulivi di Melendugno. Non mi era molto chiaro il motivo delle proteste e quindi ho cercato di comprendere quale fosse il problema, anche perché ricordavo che qualche tempo fa gli ulivi pugliesi si erano resi di nuovo protagonisti di altre proteste a causa del batterio Xylella, che aveva fatto registrare la morte di numerosi ulivi. In seguito, si erano scatenate diverse battaglie legali poiché veniva imposto ai proprietari di tagliare centinaia di alberi, simboli storici e fonte di guadagno. Oggi ancora una volta l’ulivo è protagonista suo malgrado. L’oggetto del contendere prende spunto dal c.d., Corridoio Meridionale del Gas (SGC), si legge sul sito della società che “è l’espressione coniata ...


28 marzo 2017   
ANALISI della POESIA di Francesco PETRARCA: “Voi ch’ascoltate in rime sparse il suono”
di Francesca Ceravolo

Il sonetto introduttivo del “Canzoniere”, scritto da Francesca Petrarca, opera alla quale si dedicò per tutta la vita, prende il titolo di: “Voi ch’ascoltate in rime sparse il suono”. L’autore parla dell’esperienza amorosa, ormai superata nella prospettiva cristiana, ed offre al lettore quattro tipi di informazioni: la prima è quella di ammettere di essere stato per lungo tempo innamorato; la seconda di essere cambiato, maturato; la terza è quella di chiedere perdono e pietà; mentre l’ultima, non esplicita, è quella di credere di essere degno di comprensione. Egli si rivolge direttamente a coloro (Voi) che, come lui, hanno sofferto per amore e si scusa, non solo per aver messo da parte Dio, ma anche per aver prodotto “rime sparse”, cioè componimenti ...


28 marzo 2017   
La vera passione degli italiani: il divano!
di Giulia Sacco

Nel susseguirsi degli anni l’Italia sta trascurando sempre di più lo sport; più che fare attività fisica gli italiani preferiscono “praticarla” attraverso uno schermo … Secondo l'ultimo dato Istat, riportato nel 2016, la quota di sportivi sarebbe salita quasi del 3% (per un totale di 33,3%), sfiorando i 20 milioni di praticanti. Il 60% dei cittadini dell’Italia ha dichiarato di non praticare alcuno sport, compreso anche quel minimo sforzo di fare una passeggiatina ogni tanto, un giro in bicicletta o magari una nuotata. Il dato generale non è però omogeneo all’interno della nazione: al nord gli sportivi sfiorano le vette del 40%, al centro scendono al 35%, sprofondando al 23% al sud dove, invece, i sedentari superano il 50%. Nella lista ...


28 marzo 2017   
SERENA MORTE
di Andrea Lagati

In seguito alla morte volontaria di dj Fabo il tema dell'eutanasia è molto discusso nel nostro paese. Spesso sui media si confrontano diverse opinioni riguardo alla legalizzazione dell'eutanasia, ovvero la morte indolore e voluta dal paziente stesso. Analizziamo la storia di Fabiano Antoniani, in arte dj Fabo. Sin da piccolo ha sempre mostrato una grande attitudine alla musica tanto che, diventato grande, ha rinunciato ad un contratto di lavoro a tempo indeterminato pur di seguire il suo sogno, stare dietro la consolle. Lavorando in India dove veniva chiamato a suonare nei locali più in, conobbe la sua futura fidanzata. Purtroppo, però, tornando da una serata di lavoro a Milano, ebbe un incidente che lo fece diventare paraplegico e cieco. Per ...


28 marzo 2017   
L'istruzione e la cultura nell'era digitale
di Stefano Peluffo

Tutti sappiamo che nel 21º secolo la tecnologia si sta espandendo a macchia d'olio, chiunque può stilare un elenco dei benefici che garantisce ma troppo pochi si accorgono degli svantaggi allegati. Umberto Eco ad esempio nella sua rubrica "La bustina di Minerva", analizzando una bizzarra notizia in cui un alunno chiede al professore la sua utilità nell'epoca di internet, riesce a mettere a punto interessanti considerazioni; lo scrittore (in veste di opinionista) fa notare che il ruolo dei professori nel tempo va via via modificandosi, senza perdere la sua fondamentale importanza: nei giorni nostri abbiamo moltissime fonti d'informazione che sono nate con la tecnologia, come televisione, radio e web, è qui che entra in gioco la figura del docente ...

28 marzo 2017   
NUOVE TENDENZE ALIMENTARI PER IL 2017
di Lara Calamano

La tecnologia è ormai divenuta uno dei pilastri fondanti della nostra società; i progressi scientifici sono continui e in costante crescita. Molti dei prospetti futuristici che venivano presentati negli anni passati dai più celebri registi al mondo e che sembravano essere pura fantascienza adesso non paiono più cosi lontani. Il 2017 sembra essere, secondo gli esperti in materia di progresso, l’ anno dell’ evoluzione alimentare; le esigenze delle persone sono sempre più ampie e il tempo a loro disposizione sempre minore. Ecco perciò alcuni alimenti comuni alla nostra società futura. -Veggie burgers "carnosi": Negli ultimi anni sono state effettuate nuove ricerche per la produzione di hamburger vegani saporiti come gli originali hamburger ...


28 marzo 2017   
Burkini: dibattito sempre più acceso
di Marta Minuto

Il femminicidio e la violenza sulle donne sono temi molto trattati in questi ultimi anni, dato l'aumento incessante dei casi di aggressione e violenza causati dagli uomini. Questi atti vengono provocati molto spesso da un familiare o da un uomo con cui la vittima ha avuto una relazione. Solitamente, ...


28 marzo 2017   
Bisogna per forza astenersi dalle vacanze in Centro Italia a causa del terremoto?
di Marco Camoirano

Recentemente ho sentito parlare del clima assolutamente instabile che si sta formando nel centro Italia, e dei terremoti che si sono verificati. Alcune settimane fa, anche se con qualche dubbio, ho trascorso un breve soggiorno molto vicino alle zone terremotate, più precisamente vicino Perugia, e non ...


28 marzo 2017   
Sette paesi a maggioranza islamica al bando
di Alessio Vigneto

A una settimana dalla sua elezione, il Presidente degli Stati Uniti d'America, Donald Trump, ha firmato il Muslim Ban, un procedimento per impedire ai cittadini di Iran, Iraq, Libia, Siria, Sudan, Somalia e Yemen di entrare negli USA per 120 giorni. Lunedì 30 Gennaio, inoltre, Trump ha licenziato il Ministro della Giustizia Sally Yates, dopo il suo annuncio che il ministero non avrebbe difeso questo ordine esecutivo. Fra gli Stati degli USA, 16 hanno condannato il Muslim Ban. Manifestazioni in molti aeroporti degli Stati Uniti contro il procedimento; ai manifestanti , Trump ha risposto che sono misure di sicurezza per "proteggere il Paese dall'ingresso di terroristi stranieri.". Giovedì 2 Febbraio, inoltre, manifestazione di protesta anche ...


28 marzo 2017   
Quando il gelo arriva fino ai portafogli: -prezzi raddoppiati e merci esaurite
di Matteo Barcella

Ammonta al 200% [Stime gennaio 2017] il rincaro medio del prezzo negli ortaggi: è l'analisi di Coldiretti ad affermarlo, e la causa è tristemente nota a tutti. A causa dell'ondata di maltempo e gelo, la più forte degli ultimi decenni, e complice anche lo sciame sismico che non lascia tregua al centro Italia, i danni nel settore agricolo e dell'allevamento aumentano ogni giorno di più: migliaia di aziende hanno perduto i loro prodotti prossimi alla raccolta; le strade invase dalla neve rendono impossibile trasportare le merci (particolarmente grave il caso del latte, che in mancanza di strutture adeguate diventa inservibile dopo pochi giorni). Mentre le istituzioni fanno il possibile per arginare e provvedere ai danni di questa doppia emergenza, ...