ALBOSCUOLE   ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI GIORNALISMO SCOLASTICO
TARGA D'ARGENTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Maffioli  

   Possagno & Crespano  News

Questa scuola partecipa al "Giornale d'Istituto online" grazie ad un accordo di collaborazione tra Provincia di Treviso e Associazione Alboscuole
Maffioli Possagno & Crespano News - il giornale web della scuola G. MAFFIOLI di POSSAGNO (TV) diretto da GIOVANNI COSATTI
Istituto Professionale Alberghiero - Dirigente scolastico: Alessandra Fusaro - www.alboscuole.it/113912 - lettori 31.165

Premi Nazionali: 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014
prima pagina archivio articoli redazione
16 dicembre 2013   
Gusto - “Biennale dei sapori e dei territori”: quattro giorni dedicati all'enogastronomia
di Valentina Gnesotto

Una quattro giorni di immersione nell’enogastronomia a Venezia, che ha visto fra i protagonisti gli studenti e gli insegnanti dell’Ipssar G. Maffioli – sede associata di Possagno/Crespano del Grappa. Infatti Le classi 4^ di Enogastronomia, Sala Vendita e Accoglienza turistica di Crespano del Grappa, il giorno 26 Ottobre 2013 sono state impegnate nell’inaugurazione della fiera del Gusto, svoltasi al terminal passeggeri di Venezia, in occasione della Biennale del Gusto dei sapori e dei territori.
L’evento ha portato a Venezia famosi cuochi di Italia, tutti desiderosi di far riscoprire i sapori dei territori.
I ragazzi dei rispettivi indirizzi sono stati utili nell’accoglienza, nel servizio e nelle preparazioni di base dei piatti e hanno operato assieme ad altri coetanei provenienti da diversi Istituti Alberghieri veneti, oltre a quelli della sede principale G. Maffioli di Castelfranco Veneto.
Obiettivo della biennale del gusto era di far diventare Venezia la capitale della cultura enogastronomica a livello nazionale ed internazionale.
Questa prima edizione di “Gusto” si è rivelata una prestigiosa vetrina delle eccellenze enogastronomiche, che ha puntato soprattutto alla valorizzazione e alla promozione dei territori e dei loro prodotti tipici; la seconda edizione, nel 2015, diventerà la manifestazione clou della sezione veneziana dell'Expo di Milano.
Per sottolineare il carattere internazionale della fiera è stato anche istituito il “Premio Città di Venezia per la gastronomia”, dedicato quest'anno alla memoria di Ugo Tognazzi.
La biennale del Gusto ha riscosso un grande successo ed è stata patrocinata, tra gli altri da Slow Food, dalla Regione Veneto e dal Ministero delle Politiche agricole alimentari. Tra convegni, degustazioni guidate, cooking show e presentazioni di eventi e pubblicazioni, sono stati sotto i riflettori i prodotti e i produttori provenienti da tutta la Penisola per deliziare i palati di migliaia di visitatori (20.000 solo nel week end).
Preziosa e proficua è stata la collaborazione con Slow Food, con cui GUSTO condivide valori e obiettivi. Il grande spazio, dedicato al vino, è stato un punto di incontro e dialogo continuo di appassionati ed intenditori con la presenza di oltre 700 tra produttori, enologi e appassionati accorsi per la presentazione della guida Slow Wine 2014. A completare il quadro c’è stata poi una parte culturale con i Laboratori del gusto
Notevole inoltre è stato il successo della “Cucina Ugo Tognazzi”, sul mangiare in modo informato e consapevole e sulla cultura del cibo per una vita sana. Non sono mancate le occasioni dedicati agli studenti che sono giunti numerosissimi in laguna, con la proposta di Slow Food che ha discusso con le scuole sul “Bere consapevole” e quella di “Cib---arti”, un’iniziativa sulla commistione tra arte e cibo visti come un’opportunità di dialogo tra culture differenti.

visite articolo: 8.224

 

<<< torna indietro