ALBOSCUOLE   ASSOCIAZIONE NAZIONALE DI GIORNALISMO SCOLASTICO
TARGA D'ARGENTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
ErRoRe Di StAmPa
Errore di Stampa - il giornale web della scuola Liceo "Vasco - Beccaria - Govone" di MONDOVI' (CN) diretto da Teresa Cavallero
Liceo Scientifico - Dirigente scolastico: Bruno Gabetti - www.alboscuole.it/erroredistampa - lettori 116.120

Premi Nazionali: 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014
prima pagina archivio articoli redazione
21 dicembre 2016   
G. B. Beccaria: 300 anni di orgoglio per Mondovì
di Fabrizio Borgna

Giovanni Battista Beccaria (3 Ottobre 1716- 27 maggio 1781) è stata una delle figure principali del panorama fisico, letterario e filosofico del Settecento che ha segnato profondamente non solo il suo secolo ma anche i successivi e ancora oggi è fonte di orgoglio per Mondovì, città in cui è nato e ha trascorso parte della sua vita. Proprio a Mondovì, Venerdì 16 Dicembre, una conferenza ha commemorato i 300 anni dalla nascita di Beccaria e i relatori hanno ripercorso la vita di questo grande personaggio mettendo in evidenza il grande influsso che ha avuto nei confronti dei suoi successori.
Il fisico è nato e vissuto nel secolo dell’Illuminismo, il ‘700, e ne incarna pienamente gli ideali e il pensiero. Su di lui, durante il suo percorso di formazione svoltosi tra Roma e Torino, hanno avuto una grande influenza grandi nomi della fisica, come Galileo Galilei e Benjamin Franklin con il quale intrattenne un carteggio molto intenso e queste lettere costituiscono un ulteriore oggetto di studio rispetto ai testi più famosi quali “L’elettricismo artificiale e naturale” e “L’elettricità atmosferica”.
Una bella conferenza il cui fine non è stato solo quello di elogiare e ringraziare Giovanni Battista Beccaria ma anche la dimostrazione del persistere del sapere storico e scientifico nel tempo, in accordo con l’ideale di amore nei confronti della conoscenza tipico del Liceo di Piazza che trova la sua massima espressione nella “Mostra del tempo”, museo da poco aperto in cui fanno belle mostra due macchine da lui ideate.

visite articolo: 868

 

<<< torna indietro